Carissimi Benefattori,

Il primo pensiero è per Madre Maria Scremin che ci ha lasciato nel mese di ottobre dopo oltre 60 anni di missione in India a beneficio dei bambini, delle popolazioni più povere e dimenticate, con lei abbiamo condiviso tanti dei nostri progetti di sostegno. Continuiamo a vivere tempi tormentati, usciti dalla pandemia è arrivata la guerra in Europa, poi il recente conflitto in Medio Oriente, l’aumento dei costi delle fonti energetiche e dei generi alimentari, la speculazione dei mercati, l’inflazione che ha aggravato la situazione economica e sociale della popolazione più fragile, tutto questo pesa sui nostri bilanci famigliari, ma nonostante tutto avete continuato a sostenerci e pur in presenza di una diminuzione delle donazioni, utilizzando qualche riserva, siamo riusciti ad assicurare sostegno ai progetti. Di tutto questo vi siamo molto grati.

Abbiamo inviato alla Congregazione Indian Missionary Society 13.500 €

per il sostegno socio-educativo dei bambini disabili della scuola speciale di Kurukshetra e dei bambini dell’Ostello della scuola di Kohmpoor 7.500 euro; per i bambini del progetto “Mother’s care” delle scuole informali di Dheli- Noida e del poverissimo Stato del Jarkanda 6.000 euro, per assicurare almeno un pasto quotidiano ed una adeguata educazione scolastica.

Abbiamo inviato alle Missioni Canossiane 19.000 €

per gli stipendi degli operatori socio sanitari della Missione di Draksharam 6.000 euro, che possono così mantenere il loro posto di lavoro e collaborando con le Suore assicurano aiuto alla popolazione; per il sostegno dei bambini ospitati negli Ostelli nella Missione nel poverissimo Stato dell’Odisha e dell’Andhra Pradesh 11.000 euro; per i Padri Canossiani 2000 euro destinati alle Missioni di Vasai e di Malayampadi in Kerala dove è in corso la costruzione di una Casa di accoglienza per i ragazzi dei villaggi.

In Venezueladove persiste una difficile situazione socio/economica, siamo riusciti ad inviare agli amici Don Elieser e Don Alexis 2000 euroultimi fondi disponibili donati da benefattori per l’acquisto di medicinali e generi alimentari per famiglie in povertà e per il progetto di sostegno ai bambini denutriti.

L’attività dell’Associazione prosegue con regolarità assicurando l’apprendimento scolastico, sanitario, educativo a favore dei bambini e l’aumento della qualità formativa. Il sostegno destinano a giovani seminaristi contribuisce alla loro formazione cristiana nella prospettiva di essere ordinati sacerdoti. Oltre al sostegno a distanza vi invito a considerare l’adesione ai mini progetti che proponiamo in questa Lettera con una quota una tantum. I migliori AUGURI da tutti noi dell’Associazione per un SANTO NATALE. Il BAMBINO che nasce sia un segno di speranza e di gioia per il mondo intero.

Il Presidente

Franco Antonelli
Pin It

 

       

Prossimi appuntamenti

Letture e Liturgia

Cerca nella Bibbia

Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:
Martedì, 27 Febbraio 2024

Chi è online

Abbiamo 147 visitatori e nessun utente online

Contatore Visite

2078421
Oggi240
Ieri781
Questa Settimana1021
Questo Mese26637
Totale2078421