Solidarietà d’Avvento per i terremotati

La nostra diocesi attraverso la Caritas ha scelto come destinatari della solidarietà d’Avvento i terremotati dell’Emilia. In particolare Fidenza si gemellerà con la Parrocchia di Rovereto sul Secchia diocesi di Carpi, la chiesa il cui parroco è morto sotto le macerie mentre salvava la statua della Madonna. In concreto già da domenica 16, giorno della colletta diocesana in tutte le chiese un gruppo di giovani guidati dalla Caritas Diocesana di recherà a sul luogo per incontrare la popolazione e iniziare un rapporto di amicizia e solidarietà.

Solidariet? bambiniAnche i bambini impegnati nella carità

I bambini del Catecumenato della nostra parrocchia hanno creato in chiesa un angolo in cui, durante il tempo di Avvento depositeranno i loro regali per i bambini più poveri in collaborazione con il CAV (Centro di Aiuto alla Vita)

La “Fraternità Parrocchiale”

Un’iniziativa che dura da oltre venti anni ma da pochi conosciuta, denominata “Fraternità Parrocchiale”, è stata ed è tutt’ora una grande benedizione della Provvidenza per la nostra comunità. Essa ha le sue radici addirittura nell’Antico Testamento dove il Popolo di Dio dava le “decime” per il servizio religioso. I primi cristiani poi, portavano le loro offerte ai piedi degli Apostoli e, in seguito, mettevano i loro beni materiali nella cassa comune della comunità. Da questa fonte biblica è scaturita l’idea di alcune famiglie che si “autotassano” mensilmente a favore delle spese vive e soprattutto caritative della comunità. Ciascuno decide in cuor suo quanto può donare e ogni prima domenica del mese (o quando vuole) mette nella cassetta approntata in chiesa, la busta con il suo contributo e, possibilmente con il proprio nome (che rimane riservato) oppure con una sigla. E’ un modo di sentire maggiormente l’appartenenza e la “presa-in-carica” comunitaria.

Caritas: “Sala di ascolto”

Tra gli impegni della nostra comunità, emerge quello della Caritas che con un gruppo di volontari, tra cui alcuni professionisti esperti nei settori economici, giuridici e sociologici, due volte la settimana offre una “Sala di Ascolto” per tutti i residenti in parrocchia che hanno bisogno di sostegno alle loro indigenze, aiutandoli a trovare soluzioni idonee. I giorni di apertura sono: il Mercoledì dalle 15.30 alle 17.30; il Sabato dalle 9.30 alle 11.30. In collegamento con la Caritas diocesana, se richiesti, provvedono a fornire il sostegno morale ed a dare indicazioni e consigli circa le loro necessità, anche di cibo e vestiti, ma non di denaro.

 

       

Cerca nella Bibbia

Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:
Mercoledì, 22 Novembre 2017

Chi è online

Abbiamo 51 visitatori e nessun utente online

Contatore Visite

135679
Oggi101
Ieri454
Questa Settimana1009
Questo Mese7174
Totale135679