campanile all'albaCome ampiamente pubblicato in precedenza, da anni opera in parrocchia il Gruppo Caritas: una quindicina di persone che hanno accettato di “animare” una delle più importanti colonne che sostengono la pastorale di una comunità cristiana. Esso è molto cosciente della necessità di sostenere questo ruolo, specie in tempi di grandi povertà.
Questo gruppo, aperto a tutti quelli che desiderano vivere questa esperienza, difficile ma anche gratificante, è un altro dei molti doni che il Signore ha donato alla nostra parrocchia.
Ancora una volta vogliamo dire a tutti che essi non hanno come impegno quello di portare il peso organizzativo di una istituzione, come capita in tante Associazioni di volontariato, ma il loro impegno è quello di “sensibilizzare” il più grande numero possibile di persone a farsi carico pure loro di questa esperienza.
In questi giorni poi è finalmente partito, in punta di piedi, una nuova esperienza che da oltre due anni stiamo studiando e pubblicizzando: “Diaconie di Quartiere”.
Diaconia vuol dire “servizio cristiano”. Di Quartiere vuol dire una “Chiesa in Uscita” come suggerisce di frequente Papa Francesco. Uscita verso le famiglie del territorio, che essendo molto vasto, abbiamo pensato di suddividere in otto “rioni”. Per essere in grado di seguire meglio i casi di necessità che i vicini segnalano alla parrocchia.

Un’Assemblea pubblica indetta durante il Ritiro di Quaresima sulle Opere di Carità (vedi pag. 10) ha riunito due settimane dopo una trentina di persone, di buona volontà, ma insufficienti per il nostro progetto, che non richiede poi un grande impegno. Segno che per ora l’appello non è stato recepito a sufficienza. Andrà comunque avanti raccogliendo le adesioni col “passa parola”.
Tutto quanto vogliamo dire con queste considerazioni è che la vera Carità è una esperienza concreta di Misericordia. Dunque, se in quest’anno del Giubileo, ormai arrivato alla sua metà, non riusciamo a “rinverdire il nostro impegno comunitario” , sarebbe come deporre la Speranza e l’Amore che il Vangelo, e con esso il Papa, ci invitano a nutrire.

NOTIZIARIO CARITAS

  • La sala d’ascolto è aperta ogni SABATO dalle ore 9,30 alle 11,30.
  • Continua la raccolta, una domenica al mese, in collaborazione con la Caritas diocesana, di generi alimentari: le raccolte sono state sempre molto abbondanti.
  • Alcuni gruppi della parrocchia inoltre gestiscono, quando è il loro turno, la Mensa Caritas della Domenica.
  • Alcune decine di nostre famiglie possono accedere al Pacco alimentari presso il capannone Caritas diocesana di via Papini.
  • Rilevanti infine gli aiuti economici per i casi di estrema necessità

Per informazioni ed eventuali segnalazioni potete contattare il referente Angelo Robuschi (tel. 3200557274)

mappa quartiere 

 

       

Letture e Liturgia

Cerca nella Bibbia

Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:
Martedì, 12 Dicembre 2017

Chi è online

Abbiamo 28 visitatori e nessun utente online

Contatore Visite

143361
Oggi73
Ieri411
Questa Settimana484
Questo Mese4326
Totale143361