Buona domenica a tutti.

Anche se chiusi in casa, anche senza eucarestia, anche senza gli amici o le cose di sempre. Buona domenica perché il giorno del Signore ci rimanda a Lui al quale chiediamo luce per vedere attraverso il buio di queste settimane.

Come il cieco di questa quarta domenica di quaresima... guarito da Gesù, passa dal rapporto con i discepoli ai vicini. Lo interrogano i farisei e i giudei, vengono coinvolti i genitori, ma alla fine i suoi occhi scelgono di posarsi su Gesù, definito dapprima uomo, poi profeta, poi uno che fa la volontà di Dio... infine Figlio dell'uomo davanti al quale arriva a esclamare: "credo Signore".

Scegliamo anche noi chi o che cosa vogliamo vedere. Se guardiamo a Lui vedremo tutto il bello che ci ha sempre circondato e che tante volte abbiamo dato per scontato. E troveremo forza per vedere e "attraversare" il male che inevitabilmente si rivela in questa criticità.

Porto nel cuore e nella preghiera tutti e ciascuno. Grazie per la vicinanza a distanza di questi giorni.

Soli si. Isolati no. La differenza la possiamo fare solo noi. Buona domenica

Pin It

 

       

Prossimi appuntamenti

Letture e Liturgia

Cerca nella Bibbia

Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:
Lunedì, 12 Aprile 2021

Chi è online

Abbiamo 196 visitatori e nessun utente online

Contatore Visite

1374444
Oggi553
Ieri749
Questa Settimana553
Questo Mese7616
Totale1374444