Papa FrancescoIn queste ultime settimane tutto il mondo è attento al grande cambiamento che si sta realizzando nella Chiesa, uno dei più grandi nei duemila anni della sua storia. E noi ne siamo testimoni, anzi protagonisti. Due Papi in contemporanea, che si amano, si aiutano e si integrano, ciascuno nel suo ruolo, ma che convergono entrambi nella stessa Fede e nella Preghiera.
Prima, le inattese e nel suo genere uniche, dimissione di Benedetto XVI, che con grande amore, forza e umiltà ha chiesto di essere sostituito al timone della “barca di Pietro”: non per delusione o scoraggiamento, ma per mancanza di forze necessarie per un compito immane, quale è quello di un Pontefice.
Poi, la pronta elezione, con risultato inatteso dai criteri umani di Papa Francesco, uno che non “viene da lontano” come Papa Wojtila, ma addirittura “dalla fine del mondo (finis mundi)”. Un avvenimento tanto inaspettato quanto desiderato dalla Chiesa e da quasi tutto il mondo; un avvenimento che porta con sé messaggi di speranza e di rinnovamento impensabili solo poche settimane fa. I Cardinali hanno dato ascolto allo Spirito Santo che è il vero “timoniere” della Chiesa, Sposa di Cristo. Fin dai primi istanti della elezione del nuovo Papa, abbiamo visto e sentito piccoli gesti e poche parole, ma pregni di grandi significati che potranno portare la Chiesa ad un’impennata di Fede e di Speranza attraverso il messaggio d’Amore di Gesù.
Il tutto può essere riassunto in un nome che da solo contiene una vera rivoluzione di amore: Francesco! Così si è presentato al mondo l’umile cardinale argentino di origini italiane: con umiltà, con semplicità, con essenzialità.. così come il Vangelo chiede ad ogni cristiano, chiamato a “servire”, come il Poverello d’Assisi che ha “restaurato” la Chiesa con la rivoluzione dell’amore e della povertà. C’è motivo di che ringraziare Dio per averci fatto il dono di essere protagonisti in questa era storica, piena di contraddizioni e cattiverie, ma anche di “Pace e Bene”!
F.C.

 

       

Letture e Liturgia

Cerca nella Bibbia

Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:
Martedì, 24 Aprile 2018

Chi è online

Abbiamo 114 visitatori e nessun utente online

Contatore Visite

195933
Oggi10
Ieri363
Questa Settimana706
Questo Mese11252
Totale195933