neonato ospedale
neonato all'ospedale di Talassari
"Carissimo Don Felice... in riferimento alle persecuzioni contro i cristiani uncora in atto, di cui ormai tante volte abbiamo parlato, ed ugli attentati terroristici di questi giorni proprio qui a Mumbai... è una cosa orribile. Il Bene purtroppo è sempre contrastato specialmente se fatto ai poveri per sollevarli e liberarli dalla loro sofferenza.. Noi dall'India non abbiamo parole adeguate per ringraziare tutti i suoi cari parrocchiani e quanti sono impegnati per le Adozioni, donando alle nostre bambine un appoggio stupendo e insieme un grande beneficio a tutte le nostre Missioni. Auguro a ciascuno la pienezza della Pace dell'Amore che ci viene portato dal dolce Gesù Bambino sorgente di vera gioia e di nuova vita. Con rinnovata riconoscenza nella preghiera e nell'amicizia e nell'affetto".
Vostra Madre Maria.

"Carissimi. In questi giorni, insieme al mio nipote Padre Avinash, sto ospitando una suora mia parente che viene da Orissa, dove la furia dei fondamentalisti indu ha distrutto, dopo la missione, anche sei casette di altrettante famiglie cristiane; la suora è molto angosciata soprattutto per i suoi poveri rimasti senza casa. Potreste in questo Natale darle una mano per la ricostruzione? Grazie e Auguri.
Sono certo che tutti pregate anche per gli attentati terroristici islamici nella nostra Mumbai: è purtroppo un momento molto triste e drammatico per la mia cara India. Un abbraccio.”

Vostro Padre Matteo.

vedi ultime notizie sulla lettera ai "Fratelli dell'India"

 

       

Prossimi appuntamenti

Letture e Liturgia

Cerca nella Bibbia

Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:
Martedì, 23 Ottobre 2018

Chi è online

Abbiamo 303 visitatori e nessun utente online

Contatore Visite

283791
Oggi557
Ieri449
Questa Settimana1006
Questo Mese12092
Totale283791