DOMENICA DELLE  PALME

Sabato 15 Marzo  (Festa anticipata di S. Giuseppe)
  • Messa vigiliare alle ore 18.00 con ulivo
  • Via Crucis con fiaccolata nel parco ore 20.45
Domenica 16 Marzo:
  • Messe ore 8.30, 10.30 con ulivo
  • Alle ore 10.15  benedizione dell’ulivo nel parco
In tutte le Messe distribuzione ulivo benedetto e colletta quaresimale per l’ospedale di Kabò.
  • Alle 18.00,celebrazione comunitaria del Perdono
LUNEDÌ, MARTEDÌ, MERCOLEDÌ SANTI 
  • ore 7.30, canto delle Lodi (per tutta la settimana)
  • ore 17.30, Rosario ed eventuali Confessioni
  • ore 18.00, Santa Messa. 18.30 Canto dei Vespri

GIOVEDÌ SANTO 20 Marzo
  • ore 9.45, Messa crismale in duomo, coi cresimandi
  • ore 21.00, celebrazione della CENA DEL SIGNORE.
Seguirà  l’adorazione personale in cappella.
VENERDÌ SANTO 21 Marzo
(giorno penitenziale di digiuno e astinenza)
  • ore 18.00, liturgia della MORTE DEL SIGNORE.

O Pasqua benedetta !

Benedetto sei tu, o Dio, per questa Pasqua di LUCE.
In mezzo alle nostre tenebre risplende come un sole
il tuo Figlio Gesù, crocifisso e risorto per noi, dissipa ogni oscurità dai nostri occhi e dai nostri cuori.

Benedetto sei tu, o Dio, per questa Pasqua di Libertà e di  GRAZIA.
L’amore del tuo Figlio, crocifisso e risorto, ha spezzato le nostre catene, ci ha strappati al nostro peccato, all’amarezza ed all’egoismo e ci ha donato la possibilità di divenire creature nuove.

Benedetto sei tu, o Dio per questa Pasqua di GIOIA.
Il tuo Figlio crocifisso e risorto, ha sconfitto la morte una volta per tutte e con essa ha allontanato ogni paura, ogni angoscia ogni disperazione e ci ha fatto intravedere l’approdo all’eternità beata.

Benedetto sei tu, o Dio, per questa Pasqua carica di SPERANZA.
Uscendo dal sepolcro, il tuo Figlio, crocifisso e risorto, ridesta la certezza di un mondo nuovo, di giustizia e di fraternità, di tenerezza e di pace.
Benedetto sii tu, o Dio, perché riveli a tutti la tua bontà smisurata!

Acqua santa nel giorno di Pasqua
Coloro che desiderassero riprendere un’antica tradizione della Chiesa, dopo le Messe di Pasqua (della Veglia e del giorno) possono attingere dal Fonte Battesimale la nuova Acqua con cui aspergere la  propria famiglia e la casa, ma anche da conservare per “segnarsi” e per benedire in occasioni opportune.  Quest’Acqua non dovrà però essere usata per scaramanzia o comunque per motivi non religiosi. Insieme all’acqua viene consegnato anche un cartoncino per la Preghiera di benedizione che può essere fatta da un componente della famiglia.

Celebriamo insieme la Risurrezione!

SABATO SANTO 22 Marzo

  • ore 21.30, SOLENNE VEGLIA PASQUALE:
Liturgie del Fuoco, della Parola, del Battesimo e della Messa

DOMENICA DI PASQUA 23 Marzo
  • Messe ore: 8.30,  10.30 e anche 18.00
ore 19.00, canto dei Vespri Pasquali
Lunedì dell'Angelo (non è di precetto)
  • Messe ore 8.30 e 10.30 con Battesimi
LA CONFESSIONE PASQUALE
come culmine del cammino quaresimale proponiamo i momenti  per la Confessione comunitaria e personale.
- Domenica delle Palme: ragazzi prima media: 11.45 in cappella
- Domenica delle Palme: celebrazione per gli adulti: 18.00 chiesa
- Lunedì santo: seconda media, ore 18.45 in cappella
Mercoledì, ore 18.30 celebrazione per i giovani, in chiesa
- Giovedì Santo, dalle 15.30 alle 18.00. Venerdì Santo, dalle 15.30 alle 17.30                              
- Sabato Santo, dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 15.30 alle 18.30 (sempre in chiesa)
 
CELEBRAZIONE DEI SACRAMENTI
- SETTE neonati riceveranno il BATTESIMO nelle festività pasquali
- VENTIDUE bambini del III° anno di Catecumenato vivranno la PRIMA CONFESSIONE in Maggio
- DICIANNOVE ragazzi di 1° Media riceveranno la CRESIMA a fine Ottobre
- UNA DECINA  i  MATRIMONI che saranno celebrati  nell’anno in corso a S. Giuseppe o Siccomonte
- L’UNZIONE DEGLI INFERMI sarà conferita Domenica 4 Maggio alle 10.30

DON ELIESER E DON ALEXIS

I nostri due amici sacerdoti-studenti del Venezuela, anche quast’anno vivranno la Pasqua con la nostra comunità, offrendo così un bell’aiuto pastorale specialmente col sacramento della confessione e delle celebrazioni liturgiche.
Per Don Alexis sarà la prima Pasqua a San Giuseppe; per don Elieser invece sarà l’ultima. A giugno infatti egli terminerà il suo triennio di studi e, dopo una breve visita di saluto, in Luglio ripartirà definitivamente per il suo Venezuela. Abbiamo intanto il piacere di offrirgli come regalo a lui graditissimo, un viaggio in Terra Santa che effettuerà con i suoi amici di università nella settimana dopo Pasqua. Chi volesse partecipare a questo dono comunitario, può lasciare la sua adesione in parrocchia.

 

       

Letture e Liturgia

Cerca nella Bibbia

Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:
Martedì, 21 Agosto 2018

Chi è online

Abbiamo 32 visitatori e nessun utente online

Contatore Visite

254445
Oggi306
Ieri464
Questa Settimana770
Questo Mese9457
Totale254445