Mai come quest’anno la Passione è diventata simbolo della passione di tutta l’umanità.

Tutti uniti in questa grande sofferenza, che ci chiede un lungo cammino per il ritorno a quella “normalità” scansata da tanti una volta e invocata da tutti ora.

È Passione aspettare l’esito di un tampone o un posto in terapia intensiva.

È Passione vedere parenti e amici che ci lasciano come anche assistere impotenti una vita che si spegne.

È Passione anche la ricerca, con i suoi esperimenti, con le speranze e le delusioni quando non trovi la ”medicina” giusta.

Però è Passione anche fare la spesa per gli anziani o portare loro le medicine e la mascherina.

È Passione non fermarsi davanti alla sconfitta e riprendere il lavoro per salvare altri.

È Passione regalare ciò che comunque per adesso nessuno comprerebbe.

È Passione telefonarsi, farsi compagnia, chiedere: come stai?... ed aspettare la risposta.

È Passione organizzare il tempo in casa tra figli, mestieri, collegamenti video, gioco e attività varie.

A fronte di tanti Pilato, che se ne lavano le mani nell’indifferenza e a “distanza di sicurezza”, o che si sfregano le mani vedendo la possibilità di profitti illeciti sulla pelle degli altri, abbiamo il dono di tanti Cirenei disposti a portare la croce con noi. Abbiamo tante Veroniche disposte ad asciugarci il volto con un gesto che sembra una carezza.

Signore donaci di vivere il giorno della tua Passione stando in piedi, stanchi o piangenti, ma in piedi pronti ad accogliere Te, la tua Parola, la tua promessa: "sarò sempre con voi”, per poi riprendere il cammino... Con la Passione che ciascuno porta nel cuore.

Pin It

 

       

Prossimi appuntamenti

Letture e Liturgia

Cerca nella Bibbia

Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:
Giovedì, 29 Ottobre 2020

Chi è online

Abbiamo 17 visitatori e nessun utente online

Contatore Visite

1273395
Oggi132
Ieri476
Questa Settimana1839
Questo Mese20086
Totale1273395